Argomento del giorno


Se vuoi esprimere il tuo commento, scorri la pagina fino al termine del testo, digita il tuo nome e quello che pensi; ricordati poi di cliccare il bottone “Pubblica il commento


Venerdì santo: Gesù non può estare sepolto dopo morte, se accettiamo che egli sia vivo in noi, nell’Eucarestia.

Gesù allontanato
Venite a me, voi tutti: Gesù parla, ed è consolante rivolgerci a lui, quando qualsiasi idea o qualsiasi persona ci distolgono da Gesù.
Anche un certo modo di esprimere il rispetto del sacro può allon-tanarci da Gesù. Una religione e una dottrina hanno la capacità di allon-tanarci da Gesù, nostra unica salvezza.
Infatti un’esaltazione religiosa del senso del sacro, può ostacolare l’impatto con il Salvatore. Quando Gesù è considerato un “oggetto sacro” da trattare con accortezza e con timore, allora scompare il senso dell’incarnazione. Il sacro è luogo riservato alla divinità, e, per accedervi, è necessario togliere i calzari (Mosè), o lavare i piedi (Maometto). Sembra proprio che il terreno del sacro bruci, e che è necessario entrarvi con ogni precauzione. Riti purificatori di ogni tipo, sono necessari per rag-giungere con difficoltà colui che dice “Venite da me”, e che si lascia ba-ciare i piedi da una “peccatrice”. Mentre è proprio perché peccatori ci vuole con sé, medico e salvatore.

 

One thought on “Argomento del giorno

  1. Mi ha fatto sorridere la parola ” misericordiati”.Voglio essere una misericordiata anche io e vedere negli inciampi, sempre in agguato, la possibilità di lasciarmi amare da Gesù e non solo quella di recriminare sulle mie incapacità. Partecipare la misericordia tramite la preghiera: come si fa.Tante sono le posizioni per pregare, tanti i testi,poco Vangelo e molti commenti.La messa è piena di parole che personalmente forse non si dicono,forse è il momento in cui si può dedicare del tempo per stare alla presenza di Gesù ,aiutati nel tornare dalle distrazioni che ci portano lontano.
    Nei giorni scorsi ho usato il termine misericordiati mi pareva appropiato e non è dispiaciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.