Concorrenza o sinergia?

Concorrenza o sinergia?
Concorrenti o alleati? È il grosso problema internazionale che pone una di fronte all’altra, nel combattere l’ISIS, Russia e America. Chi vince prima, o come vinciamo assieme.
Nel piccolo sta accadendo qui, nel perimetro dei frati conventuali, dentro i confini della diocesi di Vicenza: sopprimiamo il convento di S. Lorenzo ed esaltiamo il non-convento di Cologna Veneta, oppure uniamo l’opera di Cologna Veneta nell’unico convento di Vicenza? l’azione di questo convento con l’azione della quasi comunità dei frati di Cologna?
Concorrenza o alleanza? Opposizione o sinergia? Le “autorità” sembra che optino per quella faccia della carità fraterna, che è l’opposizione. Che sia l’unico modo cristiano, quello di esaltare il senso dello scisma e dell’anatema, che uccide?
Domanda: nei nostri sentimenti in questa triste situazione, predomina la carità o l’odio, che favorisce le preminenze e non le uguaglianze?
Il nostro odio, in questa dolorosa situazione di opposizione, può aumentare proprio quella scissione, che ci si prefigge di sanare. L’odio è sempre alleato a chi disunisce: diavolo (ossia: diaballo).
L’unione nasce dalla trinità, non tre unite nell’Uno, ma tre che sono Uno. La preghiera alla Trinità, è sempre preghiera per l’unità, nell’Unità. La preghiera come strada e antidoto contro ogni inutile separazione. La separazione e l’opposizione non si fondano sull’unità, ma su mille argomenti speciosi, supportati dalla vanità.
14.01.2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*